Il Biologo Nutrizionista

è il professionista sanitario che in Italia si occupa di Nutrizione . Esso può autonomamente elaborare profili nutrizionali al fine di proporre al paziente che ne fa richiesta un miglioramento del proprio “benessere”, quale orientamento nutrizionale finalizzato al miglioramento dello stato di salute. In tale ambito può suggerire o consigliare integratori alimentari, stabilendone e indicandone anche le modalità di assunzione. Il Biologo per definirsi tale deve necessariamente essere iscritto all’albo dei Biologi Sez. A ( verifica inserendo nome e cognome del professionista all’indirizzo web http://onb.it/servizi/elenco-iscritti/). Oltre al Biologo Nutrizionista, la legge italiana prevede che possano occuparsi di nutrizione anche le seguenti categorie:

  • Medici Nutrizionisti o Dietologi, specializzati in scienza dell’alimentazione
  • Dietista: professionista sanitario che elabora, formula e attua diete previa prescrizione da parte del medico e ne controlla l’accettabilità da parte del paziente ( DM 2/4/01 MIUR- Suppl. Ord. alla G.U. n.128 del 5/06/2001, all.3, classe 3).

La legge istitutiva della professione del Biologo ( DM del ministero di grazia e giustizia e il DPR 328/2001) conferisce allo stesso: - capacità di esecuzione e valutazione dei bisogni nutritivi ed energetici; - elaborazione autonoma di profili nutrizionali personalizzati.


In altre parole il Biologo Nutrizionista può, in piena
autonomia, valutare i fabbisogni nutritivi ed energetici sia per soggetti in normali condizioni fisiologiche, sia per individui interessati da patologie, purché quest’ultime siano preventivamente accertate dal medico; ed elaborare diete al fine di migliorare il benessere di chi ne fa richiesta.
Il Biologo Nutrizionista può inoltre elaborare profili nutrizionali ottimali per mense aziendali, collettività, gruppi sportivi, prendere parte a percorsi di educazione alimentare, in relazione alla composizione e alle caratteristiche dei soggetti e determinare diete speciali per particolari e accertate condizioni patologiche in ospedali, nosocomi etc.

Chi desidera quindi intraprendere un percorso nutrizionale è invitato a rivolgersi esclusivamente ad una delle tre categorie descritte: Biologo Nutrizionista, Medico Nutrizionista e il Dietista.